PPOS – Progetto PARACELSO

Responsabile: Dorotea Carbonara cardora@inwind.it

Supporto: Gianvito D’orio

Progetto operativo PPOS

“Passi nel cammino di Professionalizzazione dell’Operatore Shiatsu”
Il progetto vuole intervenire su due aspetti ritenuti rilevanti e prioritari del modo con cui il mondo shiatsu – e quindi i suoi operatori, i suoi centri, le sue scuole – si pone nei confronti del pubblico, delle persone in trattamento, dei professionisti della salute e della cura, del settore dei media, delle scienze mediche e sociali, vale a dire: a) la comunicazione; b) la documentazione della propria attività professionale e terapeutica. A tal fine, vengono attivati due laboratori (A – Linguaggi e Comunicazione; B – Ricerca e Documentazione) con lo scopo di sviluppare competenze più approfondite e diffuse in questi due campi.

A – LABORATORIO LINGUAGGI E COMUNICAZIONE
Scopo generale:
Ripensare il linguaggio, le narrazioni, i concetti, le forme e i canali con cui il mondo shiatsu comunica al pubblico e ai professionisti della cura al fine di rendere la propria comunicazione più comprensibile, più efficace, più condivisa al proprio interno, più esplicativa del percorso di professionalizzazione intrapreso

B – LABORATORIO RICERCA E DOCUMENTAZIONE
Sperimentazione I – L’esperienza della persona-in-trattamento raccontata
attraverso il “Diario di salute e di cura”
Scopo generale:
Comprendere l’esperienza vissuta dalla persona-in-trattamento al fine di documentare il percorso compiuto durante il periodo di trattamento dal suo punto di vista.
Sperimentazione II – L’esperienza dello Shiatsuka
Scopo generale:
Favorire l’automonitoraggio e l’autoregolazione dello Shiatsuka nella relazione di aiuto con la persona in trattamento.

Al convegno è presente uno stand dove si possono trovare informazioni e dialogare con i responsabili allo scopo di orientarsi e chiarire eventuali dubbi. Durante il resto dell’anno è possibile contattare i responsabili alla email indicata.